Fattori di crescita

 

La trasmissione dell’energia elettrica è un sistema complesso e la crescita della rete di trasmissione deve essere gradualmente modificata ed estesa in linea con gli sviluppi della produzione e del consumo di energia elettrica in Italia.

La domanda di energia elettrica, come l’offerta, cresce in modo differenziato nelle diverse aree del Paese: la combinazione di questi elementi modifica i flussi di energia elettrica, determinando congestioni sulla rete esistente.

Terna predispone per questo dei programmi di investimento nello sviluppo della rete, per mantenerla al passo con l’evoluzione del parco produttivo e del consumo e per incrementarne l’efficienza. Gli interventi che Terna pianifica e realizza hanno anche positive ricadute per la collettività: il presupposto della loro realizzazione è infatti che il beneficio economico collettivo che essi generano, risulti superiore al loro costo. 


Terna predispone ogni anno un Piano di Sviluppo della rete di trasmissione con gli interventi previsti per i successivi 10 anni e lo stato di avanzamento delle opere pianificate negli anni passati. Dal 2008 Terna sottopone il Piano di Sviluppo alla procedura di Valutazione Ambientale Strategica (VAS), secondo quanto previsto dalla Direttiva dell’Unione Europea 42 del 2001.

Il Piano di Sviluppo 2014 costituisce il documento centrale in cui è descritto il quadro di riferimento, gli obiettivi e criteri in cui si articola il processo di pianificazione della rete nel contesto nazionale e paneuropeo, gli scenari previsionali e le nuove esigenze di sviluppo che si sono evidenziate nel corso del 2012, le priorità di intervento e i risultati attesi derivanti dall’attuazione del Piano.

Inoltre, l’allegato 1 - Dettaglio evoluzione quadro normativo di riferimento contiene il dettaglio dei recenti provvedimenti legislativi e di regolazione del settore; l’allegato 2 - Principali evidenze del sistema elettrico e dei mercati descrive i principali fenomeni e le dinamiche che hanno caratterizzato il sistema elettrico nazionale negli ultimi anni; l’allegato 3 - Valutazioni tecnico-economiche fornisce gli approfondimenti riguardanti le analisi di sostenibilità economica dei principali interventi di sviluppo.