Lavora con noi |  Archivio Documenti |  Fornitori |  Contatti 
it-ITen-GB

FAQ

 

FAQ SU AVVISO PER LA SELEZIONE DEI SOGGETTI CHE INTENDONO SOSTENERE IL FINANZIAMENTO DI INTERCONNECTOR PER 500 MW INCREMENTALI AI SENSI DELL’ART.2, COMMA 3 DEL DECRETO LEGGE N.3 DEL 25 GENNAIO 2010 COME MODIFICATO IN SEDE DI CONVERSIONE DALLA LEGGE N.41 DEL 22 MARZO 2010

ACCESSO ALLA PROCEDURE INFORMATICHE

FAQ 1

D.I soggetti che hanno già partecipato alle procedure per l’assegnazione di interconnector di dicembre 2009, devono fare richiesta per l’accesso alle procedure informatiche?
R. No, sono automaticamente abilitati all’accesso al sito. L’operatore non deve inviare alcun fax di richiesta di abilitazione alla procedura e non verrà inviata alcuna conferma da Terna della avvenuta abilitazione.

FAQ 2

D.Quali sono le credenziali di accesso da utilizzare?
R. Le medesime utilizzate per l’accesso alla procedura interconnector 2009, BMIWEB, o, per i nuovi partecipanti, le credenziali inserite in fase di registrazione al portale https://procedure.terna.it .

RICHIESTE DI PARTECIPAZIONE E VERIFICHE DELLE DICHIARAZIONI

FAQ 3

D.Che si intende per “separata procedura concorsuale” della Premessa dell’Avviso?
R. Per separata procedura concorsuale si intende l’avviso pubblicato in data odierna.

FAQ 4

D.Che si intende al punto 3 della richiesta di partecipazione per risorse incrementali di riduzione istantanea del prelievo? Si può partecipare quando si disponga di ulteriore potenza interrompibile su un carico già interessato da interrompibilità istantanea?
R. Per risorse incrementali di riduzione istantanea del prelievo si intendono:
nuovi carichi rispetto a quelli contrattualizzati con l’assegnazione di dicembre 2007 per l’interrompibilità del triennio 2008-2010;
carichi che attualmente già prestano il servizio di interrompibilità istantanea per i quali dovrà essere chiaro come viene determinata l’ulteriore capacità interrompibile istantanea rispetto a quella relativa alla assegnazione di dicembre 2007 per il servizio di interrompibilità 2008-2010.

Non è quindi necessario avere nuovi carichi interrompibili ma nuove risorse interrompibili rispetto a quelle contrattualizzate per il triennio 2008-2010 e risultanti dalle assegnazioni di dicembre 2007.

FAQ 5

D.Possono partecipare all'assegnazione Interconnector solo i soggetti che risultano interrompibili alla data di pubblicazione dell’Avviso?
R. Possono partecipare alle procedure di selezione di cui all’Avviso di TERNA del 12 Aprile 2010 anche i soggetti che alla data di pubblicazione dell’Avviso non sono titolari di contratti di interrompibilità istantanea, purché abbiano i requisiti previsti dall’Avviso medesimo e, in particolare, assumano l’impegno a rendere disponibili entro il 31 Marzo 2011 risorse interrompibili incrementali come indicato al punto 3 del paragrafo 2.2 dell’Avviso.

Si precisa che in tal caso dovrà essere data chiara evidenza delle risorse incrementali interrompibili istantaneamente che saranno disponibili entro la data del 31 marzo 2011 sia nella nota esplicativa da inviare in fase di partecipazione ai sensi di quanto previsto al punto 3 del paragrafo 2.2 e sia nella documentazione che deve essere inviata entro il 15 Maggio 2010 ai sensi del punto 6 del paragrafo 5 dell’Avviso.

Ai sensi del par 2.2 dell’avviso, Terna si riserva di verificare il possesso dei requisiti ivi previsti. In particolare, l’effettiva disponibilità di risorse incrementali di interrompibilità istantanea entro il 31 marzo 2011 sarà verificata con la rilevazione, nel mese di aprile 2011, della potenza assorbita dai carichi sottesi al servizio di interrompibilità come riportati nella richiesta di partecipazione. Successivamente al 31 marzo 2011, Terna verificherà l’effettivo rispetto degli impegni presi anche attraverso la rilevazione della potenza mediamente prelevata su base annuale nel periodo aprilemarzo per tutto il periodo di validità della assegnazione. Il mancato rispetto dell’impegno comporta la decadenza del diritto e la restituzione del beneficio connesso anche mediante escussione della garanzia fideiussoria prevista dall’Avviso che dovrà essere presentata entro 20 gg. dalla assegnazione (15 maggio 2010).

FAQ 6

D.Il valor medio da riportare nella nota esplicativa di cui al paragrafo 2.2, punto 3 secondo alinea è relativo a tutto il sito richiedente o solo agli ulteriori carichi interrompibili disponibili?
R. Il valor medio da riportare nella nota esplicativa di cui al paragrafo 2.2, punto 3 secondo alinea è relativo ai consumi di tutto il sito richiedente.

FAQ 7

D.Al punto 5, Par.6 lettera C dell’avviso per l’assegnazione, quali sono le modalità di calcolo del “valore previsto di incremento dei consumi al 31. Marzo 2011” che dovrà essere indicato nella relazione tecnico illustrativa da inviarsi entro il 30 maggio 2010? Rispetto a quale valore di riferimento debba essere calcolato?
R. Ai fini della valutazione delle risorse incrementali di riduzione istantanea del prelievo dalla rete che i partecipanti si impegnano a rendere disponibili entro il 31 marzo 2011 e conseguentemente ai fini della redazione della relazione tecnico illustrativa contenente il valore previsto di incremento dei consumi, il termine di riferimento è sempre quello dei quantitativi di servizio di interrompibilità istantanea assegnati nel mese di dicembre 2007 per il triennio 2008 – 2010. Inoltre si precisa che tale relazione tecnica così come gli schemi elettrici unifilari di cui al punto 6 del paragrafo 5 dell’Avviso vanno inviati entro e non oltre il 15 maggio.

FAQ 8

D.Qualora il risultato di cui al paragrafo 2.2 punto 6 dovesse portare ad un valore decimale, quale tipo di arrotondamento si applica?
R. L’arrotondamento da applicare è per difetto. Per un valore decimale pari a 22,6 MW il quantitativo richiedibile è 22 MW.

FAQ 9

D.Nel caso in cui il soggetto richiedente sia già assegnatario di capacità interconnector relativa al bando dicembre 2009 con due o più siti, come si calcola la quota da decurtare per ciascun sito ai fini di quanto previsto nelle modalità di selezione di cui all’Avviso del 12 Aprile 2010?
R. La quota di potenza interconnector assegnata a dicembre 2009 da decurtare per ciascun sito deve essere calcolata applicando il criterio del pro rata vale a dire applicando alla potenza interconnector complessivamente assegnata al richiedente a dicembre 2009 il rapporto tra la potenza impegnata dichiarata in fase di partecipazione alla procedura per il singolo sito e la potenza impegnata complessiva dichiarata in fase di partecipazione alla suddetta procedura con riferimento a tutti i siti inseriti nella richiesta a dicembre 2009.

FAQ 10

D.Possono partecipare alla selezione dei soggetti che intendendo sostenere il finanziamento di interconnector i clienti finali che saranno connessi alla rete con obbligo di connessione di terzi in date successive a quella dalla pubblicazione dell’Avviso e aventi caratteristiche come da requisiti richiesti?
R. No, possono partecipare alla procedura di selezione solo clienti finali anche raggruppati in forma consortile che, al momento della partecipazione, siano in possesso dei requisiti previsti dall’Avviso.

FAQ 11

D.E’ possibile che un nuovo carico interrompibile, rispetto a quelli esistenti e già contrattualizzati a dicembre 2007 per il triennio 2008-2010, sia utilizzato ai fini della partecipazione alla presente assegnazione di diritti Interconnector, avendo il punto di prelievo tutti i requisiti previsti dall’Avviso per la partecipazione ma prevedendo fin da ora che l'interrompibilità futura possa essere trasferita ad un nuovo sito nella disponibilità dello stesso soggetto?
R. No: la verifica della effettiva disponibilità di risorse interrompibili ulteriori ed aggiuntive che il soggetto si impegna a rendere disponibili come indicate in fase di partecipazione alla procedura sarà effettuata puntualmente per ciascun sito.

GARANZIA

FAQ 12

D.La garanzia fideiussoria è sostitutiva di quella prestata per il servizio di importazione virtuale?
R. No, la garanzia fideiussoria prevista dall’Avviso del 12 Aprile 2010 è ulteriore a quella prevista dal contratto che il soggetto selezionato andrà a stipulare con TERNA ai sensi degli articoli 7.2 e 7.3 della delibera 179/09.

FAQ 13

D.Come si calcola il valore della garanzia anche in considerazione della riduzione in ragione della potenza contrattualizzata per il servizio di interrompibilità?
R. Posti:
int = potenza interrompibile contrattualizzata dal soggetto interessato al 31/3/2010, in MW
ass = potenza assegnata in esito alle presenti procedure interconnector e per la quale è stato richiesto il servizio di importazione virtuale, in MW
DP = differenza tra il Prezzo unico nazionale (PUN) e il prezzo del mercato elettrico scelto per il servizio di importazione virtuale nell’ultimo semestre disponibile
Importo garanzia = max(0; (ass-int)*8760* DP)

VARIE

FAQ 14

D.L’efficacia delle misure transitorie previste dalla data del 1° aprile 2010 non possono essere applicate, per le procedure vigenti sui mercati esteri e nazionali (PCE), quindi si chiede di precisare la data di effettiva fruizione e pagamento dei relativi corrispettivi.
R. La delibera dell’Autorità ARG/elt 51/10 prevede che a partire dal 1° aprile 2010 e sino al momento in cui non sia tecnicamente possibile avvalersi del servizio di importazione virtuale, i soggetti selezionati per gli interconnector ricevono, se positivo, o paghino se negativo il prodotto tra la quantità di import virtuale richiesta e la differenza tra PUN e prezzo del mercato del Paese estero prescelto. A fronte di tale beneficio i soggetti assegnatari sono tenuti a versare a partire dal 1° aprile 2010 il corrispettivo di cui all’art. 6.1 della medesima delibera proporzionalmente ridotto.