Lavora con noi |  Archivio Documenti |  Fornitori |  Contatti 
it-ITen-GB

La trasmissione elettrica e la sicurezza della fornitura sono una nostra responsabilità. Come unico operatore di sistemi di trasmissione (TSO) della rete nazionale ad alta tensione, siamo i responsabili della trasmissione e del dispacciamento dell'energia elettrica in Italia. Tra le nostre responsabilità c’è anche quella di mantenere l'equilibrio tra domanda e offerta energetica (dispacciamento), nonché di garantire la sicurezza della fornitura.

Ciò significa che i nostri servizi coprono uno dei quattro segmenti di cui è composto il sistema elettrico. Operando in un contesto regolato, in regime di monopolio e volto a rendere possibile la concorrenza all'interno del mercato, non ci è concesso operare nell'ambito della produzione, distribuzione e vendita di energia elettrica.

I ricavi regolamentati rappresentano circa il 90% dei ricavi totali del Gruppo e sono determinati dall'Autorità per l’Energia Elettrica il Gas e il Sistema Idrico (AEEGSI).

Lo sapevate che…
I compiti principali di Terna sono tre:
  • Gestire e provvedere alla manutenzione della rete ad alta tensione, investendo sulle sue infrastrutture ("Trasmissione")
  • Mantenere l'equilibrio tra domanda e offerta energetica ("Dispacciamento")
  • Contribuire alla transizione energetica, promuovendo l'impiego di risorse rinnovabili

In che modo siamo remunerati. Per i nostri servizi di trasmissione e dispacciamento di energia elettrica, la remunerazione si basa su un sistema tariffario stabilito dall'Autorità per l’Energia Elettrica il Gas e il Sistema Idrico. Le Delibere dell'Autorità costituiscono la base di remunerazione per i servizi di trasmissione (delibera num. 199/11) e dispacciamento (delibera num. 204/11). Terna incide per circa il 3% sul totale della bolletta dell'energia elettrica. Scopri di più sulle principali tipologie di costi riconosciuti.

I nostri compiti