Lavora con noi |  Archivio Generale |  Fornitori |  Contatti 
it-ITen-GB

La continua evoluzione della filiera dell’energia elettrica richiede a un gestore leader come Terna di essere in prima linea nell'innovazione. Il nostro Piano di Innovazione (2018-2022) si propone di indirizzare l'innovazione aziendale a livello strategico, indicando le linee guida per la sua realizzazione.

Terna in prima linea nell'innovazione

La transizione energetica in atto ci ha portato ad adottare un nuovo, più organico approccio verso l’innovazione, che si basa sull’accelerazione di un insieme di iniziative di Ricerca, Sviluppo e Innovazione in linea con le strategie aziendali.

Nel 2017 Terna ha dato un ulteriore impulso a questo percorso, attraverso una visione centralizzata e coordinata, per promuovere uno scambio continuo di idee ed esigenze e quindi un efficace ecosistema aziendale dell’innovazione.

L’obiettivo è quello di abilitare la transizione verso il nuovo modello del TSO 2.0, che richiede un nuovo approccio di gestione del sistema elettrico sempre più intelligente e flessibile sia a livello di reti - grazie all’utilizzo di tecnologie efficienti e innovative (smart grid, accumulo, generazione distribuita, gestione intelligente della domanda…) - sia a livello di mercato. Si arriverà così a una rivoluzione senza precedenti che porterà nel breve periodo all’integrazione delle risorse distribuite di generazione, accumulo e domanda nel mercato dei servizi, e all’integrazione dei mercati nazionali a livello europeo.

Oltre a ciò, nel medio termine, dovrà essere garantita una sempre maggiore integrabilità tra la rete elettrica e le altre reti (trasporti, gas, idrica, ecc.), nello sforzo di rendere il sistema Paese e il sistema Europa sempre più economici ed ecosostenibili.

Le iniziative su cui ci concentriamo sono divise in 6 cluster all'interno del nostro contesto di innovazione:

Perimetro cluster

Tecnologie per la trasmissione Tecnologie per la trasmissione
Gestione del sistema elettrico
Sviluppo rete e mercati, regolatorio Sviluppo rete e mercati, regolatorio
Smart grid & storage Smart grid & storag
Business improvement Business improvement

Raggruppa iniziative e soluzioni d’avanguardia nell’ambito dell’esercizio e della realizzazione degli impianti di trasmissione.

Fa riferimento alle tecnologie che permettono un miglior controllo e gestione della Rete Elettrica di Trasmissione Nazionale, garantendo elevati standard di sicurezza ed affidabilità.

Sono incluse le iniziative di sviluppo delle rete, la definizione di nuovi modelli di mercato, l’analisi delle tendenze regolatorie e geoclimatiche in ambito nazionale e internazionale.

Include lo sviluppo di nuovi modelli di business per lo Storage Large Scale, innovativi progetti sulle smart grid e nuovi studi di servizi di rete innovativi.

Rientrano tutte le iniziative atte a migliorare la gestione delle procedure aziendali interne e delle operation.

Sostenibilità

È parte integrante della mission aziendale ed è trasversale agli altri cluster.

Linee guida

Decarbonizzazione
Efficienza del mercato
Sicurezza della fornitura
Miglioramento continuo

Strumenti

Open innovation

Partnership industriali

Realizzazione di iniziative di co-development con aziende fornitrici o con aziende di settore non energy.

Academy

Collaborazioni mirate con il settore universitario e della ricerca al fine di svolgere studi e analisi sulle tematiche di interesse.

Startup e piccole imprese

Scouting di startup e realtà imprenditoriali mature al fine di cogliere delle opportunità di sviluppo di specifiche iniziative di interesse per Terna.

I nostri pari (settore energetico e infrastrutture)

Realizzazione di collaborazioni con player simili a Terna, con i quali non sussistono problematiche di natura concorrenziale.

Valorizzazione competenze e asset aziendali

Sosteniamo e promuoviamo l'innovazione in diversi modi, in particolare:

  • Risorse finanziarie: partecipiamo a programmi di finanziamento internazionali che sponsorizzano iniziative R&D nazionali e internazionali, al fine di accedere a finanziamenti agevolati per i nostri progetti innovativi;
  • Formazione & know-how: Terna garantisce il potenziamento del proprio capitale intellettuale attraverso la formazione continua e la condivisione del know-how aziendale;
  • Open innovation: collaboriamo con università, centri di ricerca, peers, grandi player industriali, start up e PMI. Un esempio di innovazione aperta è l’iniziativa Next Energy, la cui finalità è supportare progetti innovativi per lo sviluppo del sistema elettrico.

 

Next energy: un ponte tra Terna, i nuovi talenti e le idee delle start-up

Oggi fare innovazione significa necessariamente aprirsi anche ai giovani talenti e alle realtà imprenditoriali emergenti in Italia. Next Energy è il programma che abbiamo sviluppato in collaborazione con Cariplo Factory per valorizzare e sostenere le idee e i progetti più innovativi nel settore elettrico. L’iniziativa, quest’anno alla seconda edizione, si divide in tre attività che abbracciano altrettanti livelli di collaborazione:

Call for Growth: 5 start-up (TRL, Technology Readiness Level, compreso tra 5 e 8) hanno accesso alla piattaforma di open innovation growITup creata da Cariplo Factory in collaborazione con Microsoft e lavorano con i team di Terna allo sviluppo di nuove soluzioni tecnologiche. L’obiettivo è promuovere e valorizzare la loro attività anche attraverso lo sviluppo di progetti pilota e di eventuali partnership con realtà industriali di rilievo come Terna;
Call for Ideas: 10 progetti innovativi o start-up (TRL, Technology Readiness Level, compreso tra 2 e 4) hanno accesso a un programma di accelerazione ed empowerment imprenditoriale della durata di 3 mesi. La migliore iniziativa, selezionata dalla giuria di Next Energy, riceve 50.000 euro da spendere in ulteriori servizi di incubazione/accelerazione per trasformare la propria idea in un successo imprenditoriale;
Call for Talents: uno stage di 6 mesi per 10 laureati con l’opportunità di lavorare a progetti innovativi a stretto contatto con Terna (a novembre del 2017 sono state ricevute oltre 100 domande di adesione).

Per saperne di più visita il sito di Next Energy
Per scoprire di più sulle nostre iniziative di open innovation, visita la nostra pagina.

Storage e smart island
La gestione del sistema elettrico è complessa e richiede un coordinamento tra impianti da fonti rinnovabili e tradizionali per il controllo costante della frequenza e delle tensioni di rete. Gli impianti di produzione da energia rinnovabile sono soggetti a vincoli dettati dal Codice di Rete per assicurare che abbiano i requisiti di regolazione di tensione e stabilità alle variazioni di frequenza. Terna si avvale di strumenti previsionali per stimare la produzione da energia rinnovabile, investe in innovazione e tecnologia con le sperimentazioni in impianti di storage e sviluppa progetti di nuova generazione, come le smart island, per l’efficienza delle reti nelle isole.